I dintorni

Arcipelago della Maddalena

portorotondo

L’Arcipelago de La Maddalena è un gruppo di isole ubicate nella parte nord orientale della Sardegna. Questa area della è molto apprezzata dai naviganti da diporto e non solo, viste le incredibili bellezze naturali di cui queste isole sono ricche e delle acque cristalline di color smeraldo. L’Arcipelago fa parte di un parco nazionale che  si estende su una superficie di circa 20.000 ettari. Per le attività di diporto e per le immersioni subacquee è indispensabile richiedere apposite autorizzazioni che vengono rilasciate dall’Ente che gestisce il parco nazionale. Le isole dell’arcipelago hanno condizioni geomarine di elevato pregio e interesse naturalistico, questo anche grazie al fatto che sono storicamente scarsamente abitate (La Maddalena è l’unica isola stabilmente abitata),  tanto che il loro valore ambientale è rimasto praticamente intatto.

 

Cala di Volpe

caladivolpe

Cala di Volpe, in Costa Smeralda, è un’estesa insenatura che comprende alcune delle spiagge più belle della Sardegna e non solo. Si trova a circa 1 miglio e mezzo da Cala dei Sardi in direzione nord. La zona offre la possibilità di godere di splendide spiagge bianchissime (Liscia Ruja o Long Beach, Capriccioli e La Celvia) immersi nell’azzurro del mare, con fondali bassi e acqua trasparente, in un territorio profumato dalla macchia mediterranea dell’entroterra. Cala di Volpe è una delle destinazioni del turismo di lusso, meta favorita del jet set nazionale e internazionale. E’ sorprendente  vedere la quantità di  mega-yachts ormeggiati a  Cala di Volpe tra luglio e agosto, meta del turismo nautico di lusso.

 

Bonifacio

portocervo

Bonifacio, situata nella parte sud della Corsica è la cittadina più meridionale della Francia, è ad appena 3 ore di navigazione a vela  da Marina Cala dei Sardi. La città è adagiata sulle  falesie calcaree, una fantastica scogliera bianca modellata dal vento che scende a picco sul mare a 70 metri d’altezza. La fama di Bonifacio come porto da diporto è molto nota nel Mediterraneo, bisogna necessariamente concedersi una visita alla città vecchia, protetta dalla cittadella medievale,  coi suoi vicoli ripidi e stretti, con incantevoli piazze, chiese e indimenticabili scorci (dalla cittadella è possibile ammirare l’intero panorama della costa – una visione mozzafiato). Sulla costa poi, nei dintorni di Bonifacio, ci sono varie grotte e piccole spiagge raggiungibili dal mare.

 

Tavolara

tavolara

Tavolara è un’isola situata a circa 20 miglia da  Cala dei Sardi verso sud. L’Isola spunta sul mare con pareti verticali, si presenta come una montagna di granito e calcare dell’altezza di più di 500 metri. L’isola è un paradiso per tutti gli appassionati d’immersioni, le sue acque sono ricche di colori e di vita sottomarina. Ci sono anche varie spiaggette incontaminate, una piccola banchina per l’approdo di gommoni e due ottimi ristoranti tipici. A sud di Tavolara ci sono altre due piccole isole che meritano una sosta: Molara e Molarotto.

Mortorio

mortorio

L’Isola di Mortorio si trova a circa un miglio da Cala dei Sardi in direzione est. Sull’isola nidificano molte specie di uccelli, tra cui il gabbiano corso e il falco pellegrino. L’isola è un’area a tutela ambientale integrale, le spiagge  sono bellissime, e non è  da meno la splendida scogliera, non stupisce quindi che l’isola di  Mortorio sia meta di molte imbarcazioni. Di fronte a Mortorio l’isola di Soffi, con le sue acqua cristalline ma con fondali insidiosi.